Questo sito usa i cookie per memorizzare informazioni sul tuo computer.
This site uses cookie to store informations on your computer.

Approfondisci / Read more
Server status: UP
Server: login.uodreams.com - Port: 2593
Logo UODreams Logo GamesNet

Doom


Tema del Dungeon: Demoni e Non morti (demon e undead)

Dalla sua comparsa sulle scene di Ultima Online il Dungeon di Doom ha sempre riscosso notevole successo. Il suo ingresso è situato nel continente di Malas a est della città di Umbra più specificamente all'intero della Corrupted Forest.
Fino all'avvento dei Dungeon di Mondain's Legacy Doom era stato l'unico dungeon di Malas anche se, pur adesso accompagnato da Bedlam e Labirynth, ne rimane il più importante per estensione e valore degli artefatti ottenibili per drop o stealing (artefatti rubabili).


Clicca sul argomento di interesse:

  • Spawn del Livello 1
  • Spawn del Gauntlet (Livello 2)
  • Particolarità
  • The Lever Puzzle Hall / Lamp Room
  • The Dark Guardians




  • Doom è storicamente considerato un dungeon a due livelli anche se in realtà (come graficamente osservabile) sono due metà dello stesso livello divise dal lago Mortis.
    Il primo livello è raggiungibile da qualunque giocatore direttamente dall'ingresso esterno del dungeon senza particolari limitazioni d'accesso. Questo primo livello funge da "riscaldamento" per i giocatori ed è indispensabile per raccogliere le "demon bone" necessarie per risolvere la quest della Victoria la Strega che è possibile trovare nel 1° livello di Doom.
    Una volta guadagnato il golden skull sarà possibile recarsi da Cythloth il traghettatore infernale (presso la "campana del morto" sulla spiaggia dei Revenant) che, evocato mediante il suono della campana, garantirà il passaggio attraverso il lago dei morti fino alla spiaggia del Gauntlet ovvero il secondo livello di Doom.
    Fate attenzione però a disturbare il traghettatore demoniaco: se gli farete perdere del tempo ovvero suonando la campana di evocazione senza offrirgli un teschio dorato vi punirà sguinzagliandovi contro uno Skeletal Dragon (anche se tale mob può ritornarvi utile). Nel caso doveste suonare la campanella senza riuscire ad evocare il traghettatore cercate ed uccidete lo Skeletal Dragon, in questo modo potrete nuovamente farvi traghettare.
    Una volta giunti nel Gauntlet potrete trovarvi di fronte a delle situazioni diametralmente opposte: potrete ritrovarvi da solo su una spiaggia desolata o assistere allo spettacolo di un duro combattimento tra giocatori e Dark Father. Questo secondo livello di gauntlet è organizzato come i petali di un fiore: dalla stanza centrale (dove appaiono i Dark Father) si dipartono a raggiera diverse stanze popolate da mostri particolari (lesser bosses) presenti solo nella stanza in questione. Sconfiggere tutti questi lesser bosses passando da una stanza all'altra (partendo da quella più a est e procedendo in senso orario)sarà necessario a far comparire i Dark Father. Nel caso si arrivi nel Gauntlet in un momento qualsiasi e non si trovino già uno o più Dark Father nella stanza centrale si potrà procedere semplicemente controllando il colore della porta delle stanze minori. Una porta rossa indicherà presenza di lesser bosses all'interno: si potrà quindi entrare solo attraverso un tile-teleport e non si potrà uscire fino alla morte dei due lesser bosses che difendono la stanza (o alla propria morte).
    Oltre ai mostri principali i giocatori potranno incontrare diverse creature del gruppo undead (di vario livello di potenza) generate dagli Unholy Bones.




    Livello 1

    Bone Daemon (su evocazione), Bone Knight, Bone Magi, Dark Guardian(su evocazione), Devourer of Souls, Flesh Golem, Gibberling, Gore Fiend, Lich, Lich Lord, Mummy, Patchwork Skeleton, Ravager, Restless Soul, Rotting Corpse, Skeletal Dragon (su evocazione), Skeletal Knight, Skeletal Mage, Skeleton, Vampire Bat, Wailing Banshee, Wanderer of the Void (su evocazione), Zombie

    Livello 2

    Dark Father (DF), Lesser Bosses (ognuno specifico di una data stanza - vedi tabella sotto), Creature undead (generate dagli "Unholy Bones")


    Room Boss Name Slayer Vulnerable to Strong Against Special Abilities
    One (east) Darknight Creeper Undead Fire & Physical Cold & Poison Nessuna
    Two (southeast) Fleshrenderer None Cold & Fire Physical & Poison Dismount, Attack, movimenti velocissimi
    Three (south) Impaler Demon Fire & Poison Energy & Physical Mortal Strike, Bleed Attack, Deadly Poison
    Four (southwest) Shadow Knight Undead Energy & Fire Physical Stealth e Hiding
    Five (west) Abyssmal Horror Demon Physical Fire & Energy infligge elevato danno magico, Mortal Strike
    Six Pentagrams Hall Dark Father Demon & Elemental All damage types None Whirlwind, Bleed Attack, Unholy Bones, Necromancy spell


    Particolarità

    Nel primo livello di Doom è possibile utilizzare tutte le spell di trasporto (recall, gate travel, sacred journey) ed anche markare una runa al suo interno. Diversamente nel Gauntlet non è possibile utilizzare nè spell di trasporto nè tantomento markare delle rune in alcuna sua parte. Nel caso doveste morire nel primo livello, nella sfortuna di non trovare nessuno a resuscitarvi, potrete recarvi al gate di fuga e mettervi la ricerca di un wandering healer.
    Nel Gauntlet, nel caso vi trovaste "soli ed abbandonati" è possibile essere resuscitati dopo la morte nella stanza del Healer (guaritore) ma questo richiederà 5000 monete di pagamento. Fuggire dal Gauntlet è possibile solo attraverso il gate nero posto sulla spiaggia dello sbarco iniziale: fuggire però determinerà l'uscita definitiva dal dungeon e la necessità di rifare la quest della strega o, con maggior fortuna, farsi "dare uno strappo" da qualcuno in possesso di goldel skull.

    Nel caso si fosse evocato il Bone Demon senza riuscire ad ucciderlo o non si fosse ottenuto il golden skull si riotterranno indietro tutte le Demon Bones. Il giocatore che consegna le ossa sarà l'unico che potrà ricevere il golden skull anche non partecipando direttamente alla sua uccisione. L'averlo evocato è sufficiente ad ottenere, una volta questo demone muoia, il goldenskull. Solitamente è buona norma comportamentale di chi ottiene il goldenskull e voglia entrare subito a Doom invitare in party tutti i giocatori che lo hanno aiutato ad abbattere il Bone Demon regalandogli così uno "strappo fino al Gauntlet".

    I lesser bosses spawneranno in numero variabile a seconda della numerosità del team di giocatori oppositori (solitamente due per gruppi fino a 8-10 persone).

    Similmente anche i Dark Fathers "spawneranno" (appariranno), una volta uccisi tutti i mostri minori nelle 5 stanze, in numero variabile determinato dal numero di giocatori oppositori fino a 4 per volta con ulteriori ondate se il numero di giocatori partecipanti lo richieda. Solitamente, data l'esiguità del numero di player che di volta in volta si cimenta con Doom, ci si troverà ad affrontare 1 o 2 DF (Dark Father) per volta.

    Una volta uccisi tutti i DF il Gauntlet si "resetterà" e i giocatori potranno ripartire a "far pulizia" nelle stanze.

    Nella quarta stanza gli Shadow Knight potranno creare qualche problemino per la loro reperibilità: questi infatti hanno la capacità di Hiddarsi e necessitano quindi, per essere sconfitti, di essere rivelati dai giocatori.

    Gli artefatti a Doom sia che siano ottenibili per Drop (Gauntlet Artifact) o Stealing (Stealable Artifact) presentano tra le loro proprietà l'artifact rarity (con valore da 1 a 12). Tutti gli artefatti droppabili dai lesser bosses e dai DF sono di rarità 11 mentre gli artefatti rubabili hanno tutto il range di rarità da 1 a 12. Più raro è un artefatto meno sarà frequente trovarlo (per maggiori info visita la sezione dedicata).

    All'interno del Gauntlet è presente un negozio per fare rifornimento di beni di prima necessità. Tale negozio è piuttosto caro ma, data la possibilità di reperire fondi facilmente nel gauntlet, è una fonte inestimabile di sostegno a prolungati periodi di prolungamento. Solitamente è buona norma non farsi inseguire dai DF all'interno di questa stanza perchè viene da molti utilizzata come luogo per sloggare o lasciare i propri animali da trasporto merci (pack horse, etc).



    Approfondimenti

    Nella parte più a nord della stanza a ovest dell'ingresso al dungeon sono presenti 4 enormi statue. Tra queste statue è possibile trovare un letale meccanismo a puzzle composto da 5 mattonelle a pressione (pressure pads) e da 4 leve. Questa complessa struttura compone la Puzzle lever Hall.
    Per risolvere il puzzle è necessario essere organizzati in 5 persone di cui un ladro nella mattonella centrale (ovvero un giocatore con skill stealing di almeno 100) e gli altri 4 sulle mattonelle a pressione intorno.
    Una volta posizionati i giocatori si dovranno coordinare per risolvere la giusta sequenza in cui tirare le leve. Ogni errore nella sequenza causerà ingenti danni e morte per alcuni dei giocatori.
    Ad ogni errore però le statue daranno dei suggerimenti in merito agli errori commessi.
    Nel caso si esegua la giusta sequenza la persona sulla mattonella verde centrale verrà teletrasportata in una piccola stanza senza porte nota come Lamp Room.


    All'interno della Lamp Room trovere tre oggetti degni di interesse:
    • Un artefatto stealabile di 3 livello il Lamp Post
    • Un artefatto stealabile di 10 livello gli "Inquisitor's Resolution"
    • Una golden box che altro non è che una ingegnosa trappola che una volta aperta libererà una letale creatura nota come Wanderer of the Void

    La stanza, come se non bastasse una sola trappola, sarà rifornità da vapori velenosi dalle fessure delle pareti. Inizialmente questi vapori non vi creeranno particolare danno ma successivamente concentrandosi i vapori tossici diventeranno rapidamente letali.

    Nella parte più a nord del dungeon, dietro tre gruppi di doppie porte è possibile trovare la stanza trappola più letale del dungeon: la stanza dei DG. Dall'ingresso alla stanza è possibile fin da subito notare una grande quantità di resti umani. Altre cose però possono attirare l'attenzione di uno sventurato visitatore: uno stone pentagram e diverse casse del tesoro (attive).
    Entrare nella stanza determinerà la chiusura irreversibile delle porte e l'apparizione sopra il pentagramma di due Dark Guardians (DG = creature simili a Lich) per ogni giocatore entrato nella stanza, in aggiunta a questo spawn pericoloso l'aria verrà progressivamente sempre più avvelenata da deadly poison. Se si riesce ad uccidere i DG l'aria tornerà respirabile e le porte si riapriranno lasciandovi liberi di aprire le casse del tesoro temporaneamente indisturbati (considerando però i successivi respawn che si ripetono dopo pochi minuti). Nel caso un giocatore dovesse morire nella stanza i DG scomparirebbero ed il giocatore tentando di uscire dalla stanza verrebbe trasportato dalla parte opposta del dungeon insieme ai suoi resti. Questa stanza apperentemente inutilmente pericolosa è invece una manna per i collezionatori di demon bones (vedi raccolta di ossa).

































     

    Online Now

    56 anonymous

    Visits: 68195324